Consigli Utili - Risposte alle domande più frequenti


Ad oggi più di 5300 macchine stanno utilizzando i nostri sistemi per l'invio dei corrispettivi all'Agenzia delle Entrate.
Di seguito riportiamo una lista delle domande più frequenti che ci hanno posto negli ultimi mesi i nostri clienti in merito all'invio dei corrispettivi e al buon utilizzo della APP.

D. Qual'è l'intervallo di tempo massimo per inviare i dati?

La trasmissione dei corrispettivi deve avvenire con una frequenza variabile con un intervallo di tempo massimo di 60 giorni. Pertanto è possibile eseguire l'invio dei corrispettivi da un minimo di 1 volta al giorno ad un massimo di 1 volta ogni 60 giorni. Consigliamo tuttavia di eseguire l'operazione di invio dei corrispettivi al massimo ogni 30 giorni in modo che possiate gestire senza affanno eventuali inconvenienti che vi impediscano l'invio (Es: Smartphone non funzionante; mancanza di connettività; etc).

D. Posso inviare i dati a qualsiasi ora del giorno?

I sistemi dell'Agenzia delle Entrate non accettano trasmissioni tra le ore 22.00 e le ore 00.00, pertanto non sarà possibile effettuare invii in tale fascia oraria.

D. Il QR-Code deve essere esposto?

L’esposizione del QR-Code è da considerarsi obbligatoria e l’adempimento da parte del gestore deve essere eseguito secondo il principio del buon padre di famiglia.
Tuttavia qualora a seguito di un controllo da parte delle autorità di una macchina regolarmente censita si rilevasse l’assenza del QR-Code esposto, il gestore non incorrerebbe in alcuna sanzione.
L’agenzia consiglia di verificare la corretta esposizione del QR-Code ad ogni manutenzione ordinaria (ricarica prodotti / prelievo contante / etc).

D. In una lettura, i campi della APP devono essere tutti valorizzati?

I campi da valorizzare quando si fa una lettura sono quelli che la macchina fornisce.
Ad esempio, nel caso la macchina fornisca solo i dati di Incasso Totale e Resto Erogato, si dovranno compilare solo questi campi e dovranno essere lasciati a zero gli altri.

D. Cosa devo fare se non riesco ad inviare i dati perchè la matricola non viene riconosciuta?

In questo caso la app segnala come errore il seguente messaggio: "Matricola DA non valida o non appartenente al gestore."
Con ogni probabilità la matricola inserita nella app è diversa rispetto alla matricola censita all' Agenzia delle Entrate.
Per risolvere è necessario comunicare la matricola corretta al servizio di assistenza Amtek in modo che possano effettuare la correzione.
La via più semplice e veloce per effettuare questa correzione è la seguente: inviare via mail a servizioclienti@amtek.it oppure via Whatsapp al numero 393.9237338 l'immagine del QR-Code mettendo nell'oggetto "Correzione Matricola".
Alla ricezione, verrà fatta la scansione, la verifica e automaticamente la correzione.

D. Cosa devo fare se in fase di verifica accreditamento la app risponde con "Dispositivo non autorizzato alla richiesta"?

Questo caso si può verificare nel caso in cui sia stato fatto erroneamente un accreditamento sul portale dell'Agenzia delle Entrate come Esercente invece che come Gestore.
Per risolvere il problema sarà sufficiente modificare lo stato (da Esercente a Gestore) sul portale dell'Agenzia e rilanciare la procedura di attivazione.

D. Cosa devo fare se cambio macchina?

Nel caso di cambio macchina sarà necessario collegarsi al portale dell'Agenzia delle Entrate e cambiare lo stato della macchina da dismettere imputando la giusta causale tra le voci a scelta.
Si dovrà poi procedere con il censimento della nuova macchina con la relativa stampa del nuovo QR-Code.

D. Cosa devo fare se cambio il telefono su cui ho installato la APP VM24?

Nel caso di cambio telefono è necessario scaricare la APP VM24 sul nuovo telefono ed accedere con le proprie credenziali.
Al primo accesso la APP scaricherà tutte impostazioni e i dati della APP precedente pertanto sarà sempre allineata ed aggiornata.

D. Cosa devo fare se ho erroneamente eliminato una macchina dalla lista della APP?

In questo caso è necessario contattare il servizio di assistenza per il ripristino della macchina eliminata.

D. Cosa devo fare se ho smarrito la password di accesso alla APP?

Per ovviare a questo problema, nella APP VM24 è presente una procedura di recupero password.
Per eseguirla è necessario premere il pulsante "Hai dimenticato la password?" che si trova nella pagina di accesso e seguire la procedura guidata.


APP VM24 - Tipologie Operative

Di seguito sono elencate le 2 tipologie di utilizzo della APP VM24.
La scelta della tipoligia di APP da utilizzare è basata principalmente dalla tipologia di macchina da gestire.


APP VM24

Se la macchina non è dotata di porta di comunicazione, l’acquisizione dei dati avviene manualmente tramite la APP VM24.
La APP VM24 può essere installata indistintamente su Smartphone o Tablet.
La APP VM24 può essere installata sia su sistemi Android sia su sistemi iOS.
Nel caso la macchina da gestire abbia installato il kit Bluetooth è possibile acquisire i dati di vendita automaticamente abilitando il sistema BT dello smartphone o del tablet.



Scarica il manuale utente della APP VM24

Codice: NT237/2017
Nome: manuale_utente_vm24.pdf

Scarica il manuale della APP VM24


APP VM24 TOUCH

Nel caso abbiate una macchina della linea Touch è possibile installare la APP VM24 Touch direttamente nel sistema operativo del distributore.
In questo caso le trasmissioni dei dati all'agenzia delle entrate possono avvenire in modo automatico selezionando un intervallo di tempo a scelta tra giornaliero/settimanale/quindicinale/mensile.
L'utilizzo della APP VM24 Touch prevede che la macchina sia connessa in rete.



Scarica il manuale utente della APP VM24 Touch

Codice: NT240/2017
Nome: manuale_utente_vm24_Touch.pdf

Scarica il manuale della APP VM24 Touch



Hai necessità di maggiori info relative alla procedura per il censimento del distributore automatico?
Clicca il pulsante qui in basso

Istruzioni Censimento

Se le informazioni e il manuale ti sono stati utili metti Mi Piace alla nostra pagina.