Tutti i distributori automatici Amtek sono conformi ai requisiti di Industria 4.0.



La nuova Legge di Bilancio 2019 pubblicata nella gazzetta ufficiale n.302 del 31/12/2018 ha aumentato l'agevolazione fiscale portandola al 270%.

Con l'emissione della Circolare n.177355 del 23 maggio 2018, il Ministero per lo sviluppo economico ha chiarito che i distributori automatici caratterizzati da un alto tasso di digitalizzazione e connessi in rete possono usufruire dell’iperammortamento previsto dal piano Industria 4.0.

Perchè i distributori automatici Amtek possono beneficiare dell' Iperammortamento 270% ?
Tutte le macchine prodotte da Amtek posseggono i requisiti tecnici richiesti dalla norma per beneficiare dell'agevolazione.

In generale la circolare n.177355 chiarisce che i distributori automatici sono considerati a tutti gli effetti “negozi automatici”, essendo in grado di prestare autonomamente (e automaticamente) il servizio e cioè la vendita di prodotti finiti.
Questo rende il distributore automatico interconnesso in rete assimilabile ai “magazzini automatizzati interconnessi ai sistemi gestionali di fabbrica” pertanto ricondotti al punto 12 del primo gruppo dell’ allegato A della legge n. 232 del 2016.

In particolare, i distributori Amtek essendo connessi in rete, forniscono tutte le informazioni di vendita e realizzano statistiche complesse ai fini di ottimizzare lo stock e i flussi di approvvigionamento dei beni.
Le macchine sono connesse alla centrale operativa quindi costantemente monitorate da remoto, ottimizzate nella loro configurazione ed aggiornate periodicamente in ottica di miglioramento continuo del sistema.
La circolare n.177355 del Ministero dello sviluppo economico in merito a questo requisito cita testualmente:

[...] per soddisfare in particolare il requisito dell’interconnessione i distributori automatici in questione devono essere in grado di scambiare informazioni in maniera bidirezionale: in ingresso – ricevendo da remoto istruzioni/indicazioni quali, ad esempio, la modifica dei dati e dei parametri di configurazione della macchina e/o la variazione del listino prezzi dei prodotti – e in uscita – comunicando informazioni quali, ad esempio, stato componenti della macchina, contabilità, quantità prodotti o altre informazioni di natura logistica e diagnostica. [...]

Estratto della circolare 177355 del 23/05/2018 emessa dal Ministero per lo sviluppo economico



Nel sintetizzare gli adempimenti, la circolare ribadisce la necessità che l’investimento rispetti la cosiddetta regola delle 5+2 caratteristiche.
Le 5 caratteristiche obbligatorie richieste dalla norma sono le seguenti:

  1. Controllo per mezzo di CNC e/o PLC;
    La macchina è controllata da un PLC.

  2. Interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program;
    L'intero sistema della Vendig Machine è gestito dai programmi integrati nella rete informatica del cliente.
    Tutte le istruzioni di funzionamento, quali ad esempio prezzi di vendita, configurazioni ed impostazioni sono caricate da remoto.

  3. Integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo;
    Le macchine Amtek generano dei report con i consumi medi e i relativi fabbisogni.
    Le macchine sono connesse cosantemente ai server diagnostici per monitorare il corretto ciclo di servizio.

  4. Interfaccia tra uomo e macchina semplice e intuitiva;
    Le interfaccia utente delle macchine Amtek sono state studiate e realizzate per essere fruibili da qualsiasi tipologia di utente secondo la norma ISO 9241-210:2010.
    Gli studi approfonditi delle User Interface hanno permesso di raggiungere i più alti standard di Usabilità ed Ergonomia.

  5. Rispondenza ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro.
    Tutte le macchine Amtek sono conformi ai più recenti parametri di Sicurezza.

Inoltre, devono essere soddisfatte almeno 2 delle seguenti 3 ulteriori caratteristiche:

  1. Sistemi di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto;
    Tutte le macchine sono connesse alla centrale operativa per la manutenzione remota.

  2. Monitoraggio in continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo;
    Tutte le macchine connesse possegono un sistema costante di analisi dei processi di vendita e gestione.

  3. Caratteristiche di integrazione tra macchina fisica e/o impianto con la modellizzazione e/o la simulazione del proprio comportamento nello svolgimento del processo (sistema cyberfisico).

Legenda:

Requisito soddisfatto
Requisito non soddisfatto
Requisito non applicabile


Chi ne può beneficiare?
La circolare n.177355 ha chiarito che non vi sono preclusioni in merito ai settori economici di appartenenza sui potenziali beneficiari dell'iper ammortamento.
Di seguito viene riportato testualmente un estratto della circolare n.177355 in cui viene chiarito tale punto.

[...] la disciplina dell’iper ammortamento è potenzialmente applicabile a tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dal settore economico di appartenenza (nonché dalle dimensioni o dalla forma giuridica).
Sotto questo profilo, pertanto, la norma agevolativa non contempla alcuna preclusione di tipo soggettivo per le imprese operanti nel settore del commercio, così come, in via generale, per tutte le imprese la cui attività si sostanzi nella produzione di servizi. [...]


Estratto della circolare 177355 del 23/05/2018 emessa dal Ministero per lo sviluppo economico


Tempistiche
La Legge di Bilancio 2019 prevede la possibilità di beneficiare dell’iperammortamento per beni strumentali nuovi, a patto che:

  1. Gli investimento siano effettuati entro il 31 dicembre 2019, ovvero entro il 31 dicembre 2020 a condizione che:
  2. L’ordine del bene sia confermato dal fornitore entro il 31 dicembre 2019;
  3. Venga effettuato il pagamento di un acconto pari almeno al 20% del costo del bene entro la medesima data del 31 dicembre 2019;



Documentazione
In fase di installazione verrà consegnata la relazione tecnica asseverata che certifica la conformità della macchina alle caratteristiche dettate dalla legge 232/2016 e circolare del 4/E del 30/03/2017.
A seguito della verifica da parte del tecnico della corretta messa in rete della macchina e della corretta comuncazione con i server aziendali, verrà rilasciato il Certificato di interconnesione.

In alternativa, per poter fruire dell’agevolazione è necessaria la produzione da parte del soggetto beneficiario, di una autodichiarazione del rappresentante legale che certifichi l’avvenuta connessione in rete della macchina.

Questo documento deve essere prodotto dal soggetto beneficiario entro il periodo di imposta in cui la macchina entra in funzione.
Nel caso la macchina venga installata e non connessa in rete, il documento dovrà essere prodotto entro il periodo di imposta in cui il bene verrà interconnesso al sistema aziendale.
In quest’ultimo caso, l’agevolazione sarà fruibile solo a decorrere dal periodo di imposta in cui si realizza il requisito dell’interconnessione.

Come si richiede il beneficio fiscale dell'iperammortamento?
Al beneficio fiscale dell'iperammortamento, che non vale per l’IRAP, si accede in automatico in fase di redazione della dichiarazione dei redditi, mediante una “variazione in diminuzione” del reddito del periodo d’imposta interessato.


Quali macchine della gamma Amtek possono beneficiare dell'agevolazione?
Tutti i distributori automatici Amtek attualmente a listino possono beneficiare dell'agevolazione in quanto potenzialmente tutte posseggono i requisiti tecnici per essere conformi alle specifiche tecnologiche richieste.

Nella seguente tabella sono indicati i modelli di Vendig Machine attualmente a listino con l'indicazione della conformità:

Modello Conforme Non Conforme
CP4 VISIO  
CP6 VISIO  
CP8 VISIO  
CP14 VISIO  
CP18 LOW  
CP6 TOUCH  
CP8 TOUCH  
CP14 TOUCH  
CP18 TOUCH  
CP20 SLIM  
CP40 BOOST  
CP40 VISIO  
CP66 VISIO  
CP66 TOUCH  
PharmaLocker  


Legenda:

Conforme
Conforme con installazione del KIT VPN
Non Conforme




Contattaci per maggiori informazioni
Contattaci tramite uno dei seguenti canali; Un nostro consulente è a disposizione per qualsiasi approfondimento.

Contattaci chiamando il numero verde


Contattaci inviando un messaggio al nostro servizio WhatsApp



Contattaci tramite e-mail inserendo un recapito telefonico nel quale possiamo richiamarti.




Se le informazioni ti sono state utili metti Mi Piace alla nostra pagina.